Trofeo Pier Ugo Bentivogli: modificato il regolamento a causa dei rinvii per neve. Le classifiche…

trofeo,pier ugo bentivogli,sport,podismo,corsa,regolamentoLe forti nevicate non hanno risparmiato il Trofeo “Pier Ugo Bentivogli 2012”, la sfida che da 14 anni si ripropone sulle strade di Bologna e Provincia, in un crescente e costante aumento di partecipanti.

Così, nonostante i tentativi per salvarla, è saltata la prima prova classica, quella Maratonina LolliAuto che a febbraio apriva le danze; né miglior sorte ha avuto la 2a prova in calendario, a Granarolo sulla distanza di 10.000 metri, ma in questo caso gli Organizzatori del GS Pasta Granarolo riusciranno a recuperarla sabato 5 maggio.

Nella foto in alto Silvia Fasulo, attuale leader della cat F50   (foto Franco Brina)

Timori anche per la terza gara in Calendario ma alcuni giorni con temperature quasi primaverili hanno sciolto la tanta neve accumulata e così, finalmente, il 26 febbraio il mondo della corsa bolognese ha potuto scatenarsi nel Circuito Città di Castenaso, su un doppio giro per 10.000 metri totali e ben 543 classificati.

Risultati di livello, come nella seconda prova a Pieve di Cento per una delle più belle Mezze Maratone; lo dicono numeri, qualità e quantità di partecipanti, quest’anno in 641 all’arrivo.

Modificato ovviamente il Regolamento del Trofeo (causa l’annullamento della LolliAuto) che, mantenendo la somma delle migliori 2 prestazioni, ora non permette scarti sulla Mezza Maratona, rimasto solo sulla distanza più breve; come novità è stata inserita un’altra categoria maschile, a premiare gli M80.

Dopo 2 gare, i tempi migliori sulla somma delle prestazioni sono di Ana Nanu (Gabbi-F35) con 1h56’50” e del compagno di colori Diego Gaspari (M23) con 1h44’17”; ovviamente i due Atleti di Morotti sono in testa nelle rispettive categorie.

Nelle altre le leader femminili sono Margherita Nannini (Pontelungo-F23-2h14’46”), Katia Bianchini (Sanrafel-F40-2h11’21”), Daniele Vignudelli (GP Avis Bolognese-F45-2h26’49”), Silvia Fasulo (Atl. Calderara Tecnoplast-F50-2h41’30”), Clara Borsari (GS Pasta Granarolo-F55-2h38’58”) e Patrizia Cheli (Sanrafel-F60-2h50’27”).

Tra gli uomini guidano Vincenzo Grande (Atl. Imola Sacmi Avis-M35-1h45’18”), Andrea Romagnoli (Gabbi-M40-1h56’35”), Fausto Barbieri (Gabbi-M45-1h50’54”), Elia Piccinini (La Lumega-M50-2h03’47”), Augusto Castellini (Pontelungo-M55-2h00’57”), Ernesto Vittori (Atl. Parco dei Cedri-M60-2h09’07”), Fernando Olezzi (Atl. Calderara Tecnoplast-M65-2h23’18”), Luciano Minghetti (GP Avis Bolognese-M70-2h32’47”), Vincenzo Salomoni (Rondone-M80-3h44’31”).

Tra le Società dominio GS Gabbi che, nel Femminile, precede Pontelungo e Porta Saragozza, mentre nel Maschile al momento prevale su Gs Pasta Granarolo con Porta Saragozza terza.

Programmi delle manifestazioni e classifiche sono pubblicate sul sito www.claudiobernagozzi.net mentre ogni richiesta di informazione potrà essere inoltrata all’indirizzo mail bernagozziclaudio@gmail.com.

Appuntamento per la terza prova del Trofeo Pier Ugo Bentivogli sabato 31 marzo a Sant’Agata Bolognese per la Camminata delle Terre d’Acqua, con prova competitiva sui 10.000 metri.

Classifica Trofeo Pier Ugo Bentivogli 2012 dopo 2 gare 1903.pdf

Fonte:

Claudio Bernagozzi

Addetto Stampa

Trofeo Pier Ugo Bentivogli 2012

In allegato:

Silvia Fasulo, attuale leader della cat F50   (foto Franco Brina)

 

Trofeo Pier Ugo Bentivogli: modificato il regolamento a causa dei rinvii per neve. Le classifiche…ultima modifica: 2012-03-23T23:15:00+01:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento