“Scarpinata i’ Granocchio”: trionfano ASCANIO ANDREOTTI e TIZIANA GIANNOTTI.

ANDREOTTI.jpgGIANNOTTI.jpgSAN NICCOLO’ AGLIANA (PT)
 
Il pistoiese Ascanio Andreotti (Silvano Fedi) si aggiudica la ventisettesima edizione della “Scarpinata i’ Granocchio” a San Niccolò Agliana organizzata dal locale circolino Arci e dalla Podistica Misericordia Aglianese con la collaborazione tecnica della Lega provinciale Uisp di Pistoia a cui si sono presentati al via oltre 600 podisti.

Andreotti copre i chilometri 13,800 nel tempo di 45’59 superando di 39” Massimo Tredici (Croce d’ Oro Montale) a 39”, terzo posto per Antonio Bombace (Livorno Team Running) a 48” poi nell’ordine Andrea Giovannelli (Virtus Lucca), Fabrizio Becattini (Atletica Vinci), Nicola Matteucci, Lorenzo Checcacci (entrambi Parco Alpi Apuane), Luca Vannucci (Cus Pisa), Giovanni Caini (Cral Nuovo Pignone Firenze) e Lorenzo Tummino (Il Gregge Ribelle). Vittoria di Giuliano Burchi (La Stanca Valenzatico) nei Veterani in 48’27” che precede l’ex calciatore di Torino e Avellino Dante Bertoneri (Atletica Signa), Francesco Frediani (Individuale), Mirko Coleo (Cellfood Pisa) e Vladimiro Rolla (Livorno Team Running). Lotta in famiglia negli Argento e podio più alto per Mauro Giannini (Silvano Fedi) davanti al fratello Claudio e a Roberto Corradossi (Cai Pistoia).

Nella gara femminile affermazione di Tiziana Giannotti (Cellfood Pisa) (NELLA FOTO)che ottiene 50’01” sui 13800 metri staccando nettamente (5’22”) la pratese Ester Zio (Asd Montemurlo MT) e lasciando ancor più lontane Costanza Zuffa (Torri Podismo Firenze), Federica Pasquelli (Marathon Club Città di Castello) e Allegra Masi (Uisp Prato).Nelle veterane invece vittoria della solita Silvana De Pasquale (Il Fiorino) in 59’40”, seconda Sandra Bartoli (Croce d’Oro Pistoia) e terza Franca Dami (Polisportiva XXIX Martiri Figline).

Fonte: Giancarlo Ignudi

“Scarpinata i’ Granocchio”: trionfano ASCANIO ANDREOTTI e TIZIANA GIANNOTTI.ultima modifica: 2013-02-20T22:07:00+01:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento