“596^ edizione del PALIO DEL DRAPPO VERDE DI VERONA” “40^ SGAMBADA DE SAN GIUSEPPE”.

drappo,verde,palio,san giuseppe,corsa,video,presentazione,sport,podismoSabato 23 Febbraio alle ore 10.00 si è tenuta la conferenza di presentazione della 596^ edizione della corsa podistica “il Palio del Drappo Verde di Verona”, la corsa podistica più longeva e più vecchia del mondo, ripristinata dal gruppo GSD Mombocar nel 2008. Nel 2017 verranno accese le seicento candeline e gli organizzatori stanno già pensando ai particolari per celebrare in gran stile questo evento.

Questa corsa non è passata inosservata neanche ai tempi di Dante Alighieri che la descrive nel canto quindicesimo dell’Inferno:

Poi si rivolse, e parve di coloro

che corrono a Verona il drappo verde

per la campagna; e parve di costoro,

quegli che vince, non colui che perde.

La corsa ha cambiato chiaramente aspetto da allora e si è rinnovata anche nei premi, mantenendo però la simpatica usanza di regalare un gallo all’ultimo arrivato maschile.

La presentazione pubblica ha avuto luogo presso la Sala conferenze della sede centrale della Cooperativa Cantina Valpantena a Quinto.

Ha aperto la conferenza un bellissimo ed emozionante video realizzato da Franco Lanfredi in collaborazione con Stefano Magnabosco, nel quale sono stati presentati i luoghi più suggestivi che saranno teatro della manifestazione, come il Ponte Scaligero di Castelvecchio che accoglierà sia le partenze che gli arrivi, l’ex Arsenale di Verona all’interno del quale saranno ospitati i vari servizi dell’evento e alcune delle iniziative che animeranno la città di Verona nel giorno del Palio. 

Guarda il video già disponibile in Internet:

Sotto l’attenta regia del moderatore Fabio Rossi, ha preso la parola l’Assessore allo Sport di Verona Marco Giorlo che ha ringraziato il movimento sportivo ed in particolare quello podistico di Verona per lo sviluppo e la promozione offerta, ma anche specialmente all’organizzazione del Palio per lo spirito innovativo dimostrato.

Il Presidente del GSD Mombocar Pietro Zonzini ha ringraziato i padroni di casa della Cantina Valpantena per l’ospitalità e tutti i partner dell’evento, a partire dall’Assessorato allo Sport del Comune di Verona, le Associazioni Scaligeri.com e Sipario medievale, gli Enti sportivi CSI, FIASP e UMV che hanno patrocinato questa manifestazione popolare e antica, le Associazioni Onlus che hanno aderito all’iniziativa abbinata alla Sgambada, che quest’anno raggiungerà a sua volta le 40 candeline di compleanno. Non ultimi il Presidente Zonzini ha voluto ringraziare tutti i partner economici  e i soci e collaboratori del GSD Mombocar coinvolti in questa avventura.

Durante la presentazione sono stati consegnati i premi “Drappo d’oro” alla carriera a tre importanti personaggi. La scelta della prestigiosa Giuria, composta dai Presidenti Onorari del GSD Mombocar, Franco Annechini, Luigino Dal Bosco, Tiziano Fittà, Ettore Ghezzer, Ettore Rossi ed Enzo Tubini è stata rivolta quest’anno, alla sua seconda edizione, al giornalista Mario Puliero, al dirigente Dario Bergamini e all’atleta Loris Pimazzoni, con queste motivazioni.

Mario Puliero:

giornalista e direttore dell’emittente locale Telearena, da sempre amico dei podisti veronesi ai quali ha dedicato importanti ed interessanti trasmissioni.

Dario Bergamini:

dalla fine degli anni sessanta sempre presente nello scenario podistico veronese, prima come atleta e poi come dirigente delle società sportive legate al Gaac. L’incontro con Sergio Pennacchioni e Gianni Ghidini ha contribuito a formare uno “squadrone” di atleti fortissimi, che nei primi anni ottanta vinsero a livello nazionale tutto il possibile.

Loris Pimazzoni:

l’atleta dal passo “vellutato”, si è formato nelle gare podistiche UMV. E’ maturato poi  con le società sportive Gaac diventando uno dei più forti atleti del fondo e mezzofondo veronese e non solo.

Ha coronato la sua splendida carriera conquistando il titolo di campione del mondo di maratona a squadre nel 1987, il titolo di campione italiano dei 10.000 mt su pista e di mezza maratona.

Hanno poi preso la parola gli esponenti delle istituzioni sportive, civili e militari, Luigi Turco Presidente della Cantina Valpantena, il Col. Gianluca Ficca in rappresentanza del Comandante dell’85° RAV Verona Col. Francescon, Antonio Soffiati Vice-Presidente regionale del CSI, Piergiorgio Borin Consigliere provinciale del CSI, Gianni Gobbi Presidente dell’Unione Marciatori Veronesi, Marcellino Isoli Presidente del Comitato provinciale di Verona della FIASP, Stefano Stanzial Presidente del Comitato provinciale Fidal di VERONA, Giovanni Pressi a nome del Comitato organizzatore del circuito Verona con la corsa, l’atleta azzurra Sara Valdo che ha partecipato al Campionato del mondo nel 2012 di 24 ore su strada, Giovanni Zamboni Presidente dell’AVIS Comunale di Verona, Fabio Sansoni e Lorenzo Vicentini Presidente e Vice-Presidente dell’Associazione Scaligeri.com e Francesca Bertaso Presidente dell’Associazione Sipario Medievale.

La mattinata è stata conclusa con gli ultimi due interventi.

Il Segretario Scevaroli ha illustrato alcune iniziative collegate al Palio e alla Sgambada, come il Piccolo Palio del 10 marzo, organizzato dallo Sport e dall’Ambiente del Comune di Verona, in collaborazione con molte associazioni, tra cui il Mombocar, e al quale parteciperanno circa 500 alunni delle Scuole Primarie; Scevaroli ha ringraziato inoltre l’AGEC che recentemente ha ospitato la Cronoscalata alla Torre dei Lamberti e che ha studiato una iniziativa promozionale per i partecipanti del Palio con l’ingresso agevolato alla Torre (due ingressi per un ticket).

Il finale molto atteso è stato riservato ad uno dei Direttori gara del Palio. Stefano Magnabosco, per l’illustrazione di tutti i percorsi e dei luoghi meravigliosi che Palio e  Sgambada 2013 potranno riservare ai partecipanti all’insegna del “senza traffico”, con i tracciati disegnati nella quasi totalità nella ZTL del Centro storico di Verona.

Da una quindicina di giorni sono iniziate ufficialmente le iscrizioni al Palio del drappo verde di Verona che rimarranno aperte fino a tutto martedì 12 marzo. Per i dettagli delle quote da versare si rimanda al sito del gruppo Organizzatore www.mombocar.it.  Sono disponibili il fax 045.9251595 e la mail mombocar@tin.it  mentre da mercoledì 13 non sarà più possibile versare quote e presentare iscrizioni.

Fonte: G.S.D. Mombocar

“596^ edizione del PALIO DEL DRAPPO VERDE DI VERONA” “40^ SGAMBADA DE SAN GIUSEPPE”.ultima modifica: 2013-02-25T22:51:00+01:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento