Sport, lutto per la morte di Morosini: un minuto di silenzio prima di tutte le manifestazioni sportive. Calcio stop dalla Serie A alla Terza Categoria.

thumb620-Infarto-in-campo-muore-Piermario-Morosini-3.JPGUn minuto di silenzio sarà rispettato oggi prima di tutte le manifestazioni sportive in segno di lutto per la morte di Piermario Morosini ieri in campo durante la partita Pescara-Livorno in seguito ad una aritmia cardiaca. Il calcio si ferma: tutti i campionati dalla Serie A alla Terza Categoria non si disputeranno in seguito al dramma che si è verificato ieri durante la partita Pescara-Livorno. Al 25′ del primo tempo il giocatore, centrocampista della squadra ospite, Piermario Morosini si è sentito male in seguito ad un attacco cardiaco e, nonostante i tentativi di rianimazione e la successiva corsa in ospedale, è deceduto alle ore 17;00. La causa del decesso di Piermario Morosini è stata un’aritmia cardiaca. La decisione è stata presa dalla Federcalcio che ha rinviato a data da destinarsi tutti gli incontri in programma nel week end. L’Arezzo non partirà quindi alla volta di Castel Rigone, così come Sansovino, Sansepolcro, San Giovanni Valdarno che non disputeranno i rispettivi match come ha deciso il segretario generale della FIGC Antonello Valentini in segno di lutto per la tragica scomparsa del 25enne centrocampista.

Sport, lutto per la morte di Morosini: un minuto di silenzio prima di tutte le manifestazioni sportive. Calcio stop dalla Serie A alla Terza Categoria.ultima modifica: 2012-04-15T09:28:00+02:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento