DOMENICA 16 OTTOBRE LA SKY RUNNING & BIKEXTREME: ULTIMA CHIAMATA PER I RUNNERS ESTREMI.

 

skyrunning,bikestreme,sport,corsa,montagna,newspower,mariofacchiniskyrunning,bikestreme,sport,corsa,montagna,newspower,mariofacchiniskyrunning,bikestreme,sport,corsa,montagna,newspower,mariofacchiniTorna il classico appuntamento con la BikeXtreme e con la nuova gara di Skyrunning

Fine stagione sul Lago di Garda, in una gara mozzafiato di 23 km e mezzo

Percorso estremamente panoramico, già testato dall’azzurro Larger

Ultimi giorni per approfittare della quota d’iscrizione di 30 Euro

 

Ultima chiamata per gli appassionati di corsa in montagna. Domenica prossima, 16 ottobre, la stagione agonistica lancia uno degli ultimi appelli e una fra le ultime sfide stagionali con una gara tutta nuova, la Sky Running Xtreme.

L’appuntamento sportivo andrà in scena a Limone sul Garda (BS) e sarà parallelo all’ormai classica kermesse delle due ruote, la BikeXtreme, una delle più longeve manifestazioni fuoristrada nata negli anni Ottanta.

Questi sono gli ultimi giorni per poter approfittare della quota di iscrizione ridotta di 30 Euro, infatti a partire da giovedì 13 la tariffa subirà un rialzo di 7 Euro. Per iscriversi è sufficiente collegarsi al sito della manifestazione www.skybikextreme.it, sempre aggiornato con tutte le novità riguardanti l’evento.

Il fascino della gara sta tutto nel suo percorso ad alto tasso panoramico, in pratica una vera e propria passerella sulla “terrazza” del Lago di Garda e del Lago di Ledro, visto che il tracciato si snoda tutto sulle creste montane che fanno da spartiacque sul più grande lago d’Italia e sulla verde vallata trentina famosa anche per i suoi reperti palafitticoli.

Nello specifico, si tratta di un anello di 23 km e mezzo, con un dislivello complessivo di 2.451 metri e arrivo e partenza sul Lungolago Marconi di Limone sul Garda. I primi metri della corsa si snodano dentro gli originali vicoli limonesi, poi la gara si sviluppa lungo un track tecnico e suggestivo già testato e approvato dal campione trentino Paolo Larger, con molti passaggi in cresta, autentica “libidine” di fine stagione.

Gara in parallelo a quella di mtb, si diceva, infatti entrambe le manifestazioni prenderanno il via sul lungolago di Limone, gli skyrunners alle 9.00 e i bikers alle 10.00, il tracciato di gara inoltre porterà gli atleti delle due discipline ad incrociarsi in alcuni punti.

Per chi ha un amico biker, la prima edizione della Sky Running Xtreme sarà anche una bella occasione per concorrere nella speciale Combined Race, la classifica che somma i punteggi “di coppia” ottenuta da due atleti iscritti alle due diverse manifestazioni. La coppia sky runner – biker con il miglior tempo sarà dunque vincitrice della “combinata”, per partecipare basta registrare i propri nominativi presso l’ufficio gara prima dello start.

L’organizzazione è gestita dall’ASD SS Limonese guidata da Luciano Tombola, cui si aggiungono anche Rodolfo Risatti, Giovanni Federici e Silvano Berlanda, e lo staff in questi giorni è in pieno fermento in vista dell’imminente evento.

La “prima” assoluta della Sky Running Xtreme sarà accompagnata anche da tanti eventi di “contorno”, tutti con cornice d’eccezione al Palatenda di Limone, sul lungolago cittadino. Si comincia giovedì 13 alle 19,00 con il concerto dei The Black Sheep & Dirty Soul, seguito venerdì 14 alle 21.00 dal Bike Show Trial, con il rider Andrea Maranelli.

Sabato sera sarà invece la volta dell’incontro con Roberto Ghidoni, runner bresciano e autentico appassionato di sport, montagna e fatica, che racconterà la propria esperienza “estrema” all’Idita Trail in Alaska.

Info: www.skybikextreme.it

Fonte:

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 – cell. 348.1149895 – mariofacchini@newspower.it

 

DOMENICA 16 OTTOBRE LA SKY RUNNING & BIKEXTREME: ULTIMA CHIAMATA PER I RUNNERS ESTREMI.ultima modifica: 2011-10-11T07:34:00+02:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento