31 Luglio 2011: 19° GIIR DI MONT SKYMARATHON – PREMANA (LC)…..finalmente si corre!!

giir di mont,premana,corsa trail,burgada,de gasperigiir di mont,premana,corsa trail,burgada,de gasperigiir di mont,premana,corsa trail,burgada,de gasperi“A VOLTE RITORNANO”: SFIDA A PREMANA
AL GIIR DI MONT BURGADA VS DE GASPERI

Domenica a Premana (Lecco) la 19.a edizione del Giir di Mont;
Le iscrizioni hanno chiuso i battenti con un “gruppone” di 650 atleti;
Al via anche Burgada e De Gasperi, per una sfida skyrunning vs corsa in montagna;
Al femminile la favorita è la spagnola Mireia Mirò Varela, attesa anche Laetitia Roux;

In 32 km possono essere condensati grande sport, paesaggi unici e divertimento. È quello che tutti gli anni fa il Giir di Mont, la gara di skyrunning di casa a Premana (Lecco), che domenica 31 luglio festeggerà la sua edizione numero 19. Parlare di semplice gara per l’appuntamento premanese è riduttivo, perché quella che viene realizzata sulle montagne lecchesi è una vera e propria festa dello sport, un “sogno di mezza estate” per gli appassionati e per tutti i migliori atleti mondiali che, difatti, partecipano sempre numerosi.

Nonostante i guai fisici che non le danno tregua, al via potrebbe esserci la forte francese Laetitia Roux, vero talento dello skyrunning e abituata a vincere anche d’inverno, stagione nella quale si dedica allo scialpinismo. Visti i problemi di forma e di preparazione, la transalpina probabilmente non gareggerà con velleità particolari, ma anche senza la certezza di un risultato ha voluto iscriversi alla preferita tra le gare in calendario, un evento che tra l’altro l’ha incoronata lo scorso anno campionessa mondiale.
“A volte ritornano”, mai proverbio fu più azzeccato per la gara maschile del Giir di Mont, perché i due principali attori della gara dello scorso anno, valida per il 1° Campionato del Mondo di skyrunning, saranno della partita anche questa domenica. Con largo anticipo si è iscritto lo spagnolo Kilian Jornet Burgada, giovane talento che in bacheca ha già messo medaglie d’oro mondiali dello scialpinismo e dello skyrunning, mentre è fresca una conferma azzurra delle ultime ore. Al via dalla piazza centrale di Premana domenica mattina (ore 8.00) ci sarà anche il campione mondiale Marco De Gasperi, specialista della corsa in montagna che lo scorso anno si piazzò 2° proprio dietro all’iridato Burgada. Tra le due teste di serie la voglia di podio è particolarmente alta, e da questo duo ci si aspetta un grande spettacolo sportivo, a favore del sempre numeroso pubblico. Non capita spesso di poter assistere ad un testa a testa di qualità tra due protagonisti di specialità diverse, come sono lo skyrunning e la corsa in montagna, due discipline che hanno trovato nel Giir di Mont un terreno ideale per entrambe.
Se ai vertici si annuncia battaglia tra l’azzurro e la “furia rossa” spagnola, i runners che reclamano un ruolo di primo piano al Giir di Mont 2011 sono parecchi. La lista dei partenti è ricca di nomi importanti, tra cui quelli di Owens (GBR), Reiter (GER), Sanchez e Lopez Castan (ESP) e il campione del mondo di combinata di skyrunning Nicola Golinelli. Pronti a calzare le scarpette da corsa anche gli azzurri Brunod, Butti, Dapit, Gotti e Tacchini, e all’appello tornerà l’uomo da poker Fabio Bonfanti, mattatore del Giir di Mont dal 2003 al 2006.
Al femminile, oltre al ritorno della “reginetta” Roux, è da segnalare la spagnola Mireia Mirò Varela, a questo punto grande favorita della gara rosa, che grazie anche all’impasse della collega francese potrebbe senza difficoltà correre dritta nell’olimpo dei vincitori. Unica variabile che potrebbe impensierire la Varela è la francese Stephanie Jimenez, già vincitrice nel 2008 e 2009, da non sottovalutare poi le forti Anna Frost, Zhanna Vokueva e l’italiana Lisa Buzzoni.
Le sorti della 19.a edizione del Giir di Mont si decideranno sul tracciato di gara, 32 km con 2.400 metri di dislivello che abbracciano i 12 principali alpeggi del territorio di Premana. Per non perdere nemmeno un passaggio dell’avvincente gara lecchese, il comitato organizzatore ha messo a disposizione del pubblico un elicottero, da consentire spostamenti rapidi nei punti più suggestivi del tracciato, come la “cima” di Bocchetta di Larec (2.063 m).
Il gruppo dell’AS Premana, guidato da Maurizio Codega e Filippo Fazzini, ha pensato proprio a tutte…le gambe, e oltre al Giir di Mont domenica prenderà il via anche la Mini SkyRace, una gara “alleggerita” su un percorso di 20 km, che in parte si riallaccia al percorso principale.
Le “stelle” nel cielo del Giir di Mont sono parecchie e lo spettacolo sportivo è assicurato, già domani sera si inizierà a correre virtualmente con la maratona basca Zegama-Aizkorri, evento gemellato col Giir di Mont e disputato lo scorso maggio, le cui immagini verranno proiettate dopo la presentazione dei Top Runners (21,15).
Info: www.aspremana.it

Fonte:

giir di mont,premana,corsa trail,burgada,de gasperiUFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 – cell. 348.1149895 – mariofacchini@newspower.it

31 Luglio 2011: 19° GIIR DI MONT SKYMARATHON – PREMANA (LC)…..finalmente si corre!!ultima modifica: 2011-07-30T07:59:00+02:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento