Allenamento e Podismo: Cosa sono le fibre bianche e le fibre rosse.

muscoli gambe.jpgMolti di noi ne hanno sentito parlare spesso ma non hanno le idee chiare su cosa sino le fibre bianche e le fibre rosse presenti nei muscoli delle nostre gambe.

Le fibre bianche sono quelle che hanno principalmente attività glicolitica, posseggono poca mioglobina, pochi mitocondri e capillari. Vengono chiamate anche fibre veloci o pallide, si contraggono in modo molto veloce e quindi sono le fibre che “devono” possedere maggiormente gli atleti che praticano velocità.  Le fibre bianche o veloci sono utili per correre brevi tratti a velocità intensa, per saltare e per sforzi di origine esplosiva( come una prestazione nei 100 m etc….).

Le fibre rosse, invece,  hanno attività ossidativa e, al contrario di quelle bianche, sono ricche di mioglobina e mitocondri. Le caratteristche delle fibre rosse sono esattamente opposte a quelle possedute dalle fibre bianche. Le dimensioni delle rosse sono inferiori a quelle delle bianche ed il tempo di contrazione è più lento: se ne deduce che le fibre rosse sono quelle possedute maggiormente, rispetto alle bianche, dagli atleti che praticano gare di fondo( 5000, 10000, mezze, maratone, etc…).

Esistono anche tipi di fibre con carattewristiche miste, che tecnicamente non sono altro che fibre bianche ma con alta presenza di mitocondri e vasdcolarizzate.

 

Allenamento e Podismo: Cosa sono le fibre bianche e le fibre rosse.ultima modifica: 2010-11-25T08:32:35+01:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento