Presentazione della XVI Maratona di Roma

Presentazione della XVI Maratona di Roma

xvi maratona di roma

Presentata la XVI edizione della Maratona di Roma AceaElectrabel, in programma domenica 21 marzo 2010, con partenza alle 9 da via dei Fori Imperiali. L’edizione, a 50 anni dai Giochi olimpici di Roma 1960 è dedicata al ricordo del leggendario maratoneta etiope Abebe Bikila, vincitore, a piedi scalzi, della maratona olimpica con la migliore prestazione mondiale. Sui materiali ufficiali sarà riportata in suo onore la frase “Abebe the Legend”, e il pettorale numero 11, lo stesso con cui Bikila corse il 10 settembre 1960, è stato ritirato e consegnato al Sindaco di Roma per essere custodito in Campidoglio. La Maratona di Roma ha stretto un gemellaggio con la Maratona di Tokyo, città olimpica dove Bikila vinse la seconda medaglia d’oro ai Giochi del 1964. Sono 15.346 gli iscritti provenienti da 83 nazioni, 8.834 italiani e 6.512 stranieri: è il nuovo record di partecipanti alla prova capitolina (15.187 nel 2007) e in assoluto in Italia. Sono dati che fanno della Maratona di Roma una delle prove più significative al mondo e una delle più amate dai podisti stranieri. La gara sarà ripresa dalla RAI, con telecronaca diretta su RAI 3 a partire dalle ore 9.00 (e in contemporanea web www.raisport.rai.it). Abbinata alla prova competitiva di 42,195 chilometri è in programma la non competitiva aperta a tutti, “RomaFun-La Stracittadina”, di 4 chilometri: un successo di partecipazione che non ha eguali in Europa, visti gli oltre 85.000 partecipanti previsti al via dai Fori Imperiali alle 9.10. È un altro dato che, abbinato a quello della prova competitiva, fa dell’evento romano un “unicum” con i suoi oltre 100.000 partecipanti. Ciascuno per realizzare il proprio sogno, come recita lo slogan dell’evento, “Start your dreams”.

Molti gli ospiti presenti alla presentazione.

Gianni Alemanno, Sindaco di Roma:

Senza la passione di Castrucci nulla di questo sarebbe possibile. Con il suo impegno, la maratona è diventata una degli eventi più importanti della città, ed ora è un ulteriore biglietto da visita per promuovere la candidatura olimpica di Roma 2020. La crescita di questo evento è il modo migliore per qualificare sempre più la città, infatti chi partecipa vede la città con occhi diversi e l’apprezza ancora di più. E’ altresì importante il gemellaggio fatto con la Maratona di Tokyo: estendere questo gemellaggio alle due città sarebbe molto fondamentale. Se nel 2020 avremo l’Olimpiade a Roma – ha concluso il sindaco riferendosi al ritiro del pettorale numero 11 in onore di Bikila – faremo in modo di far assegnare il pettorale numero 11 a un atleta etiope”.

Patrizia Prestipino, assessore allo sport, turismo e politiche giovanili della Provincia di Roma: “La Maratona di Roma dà il via libera ai sogni di migliaia di persone, sia di carattere sportivo che umanitario. Oggi, grazie alla Maratona di Roma, si celebra il nome di un grande come Abebe Bikila, divenuto un simbolo per l’Africa e per tutti i popoli oppressi. Il bello della maratona capitolina, e la sua grandezza, sta nel fatto che corrono disabili, normodotati, famiglie, anziani, arrivati da tutto il mondo, tutti uniti in una giornata di festa dello sport e della convivenza civile tra persone e popoli. Da parte nostra sosteniamo questo evento coinvolgendo centinaia di studenti e anziani della provincia che arriveranno alla partenza della stracittadina con i pullman che metteremo loro a disposizione”.

Federico Mollicone, presidente della commissione sport e cultura del Comune di Roma: “La commissione toponomastica ha dato parere positivo affinché venga intitolata una strada della capitale ad Abebe Bikila – ha annunciato il presidente Mollicone -. Non è stato ancora stabilito il luogo perchè stiamo cercando il posto più adatto per ricordare la leggendaria impresa di Bikila della quale quest’anno si celebra il 50esimo anniversario, ma presto indicheremo luogo e data di intitolazione”.

Enrico Castrucci, presidente maratona di Roma “Ringrazio le istituzioni che ci sono vicine nell’organizzazione di questo evento. La Maratona di Roma è sempre più una realtà importante per la città. Il 21 marzo oltre 15000 al via, nuovo record di partecipanti, atleti di caratura internazionale che stabiliscono sempre tempi d’eccellenza, oltre 80.000 alla stracittadina, un indotto economico di oltre 40 milioni di euro per la città, 36 associazioni di beneficenza che partecipano al progetto charities per una raccolta fondi di decine di migliaia di euro. Questi, sono solo alcuni dati che danno la dimensione di questo evento tra i più sentiti dai romani”.

Presentazione della XVI Maratona di Roma

Presentazione della XVI Maratona di Romaultima modifica: 2010-03-13T09:01:54+01:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento