27 Gennaio 2013:…arriva il Mugello GP RUN 2013.

414468567.jpg

MUGELLO GP RUN 2013

Gara podistica competitiva di 10,490  km
Gara podistica non competitiva di 5,245 Km
Gara podistica non competitiva di 0,700 Km per minori di 12 anni

2328569977.jpg
Vuoi scrivere il tuo nome sul libro dei record dell’Autodromo Internazionale del Mugello accanto a quelli di Valentino Rossi, Alex Zanardi, Rubens Barrichello? E’ sufficiente iscriversi e partecipare alla prima edizione della MUGELLOGP RUN, gara podistica internazionale competitiva (Km 10,490) e non competitiva (Km 5,245), individuale maschile e femminile, misurata e autorizzata UISP, in programma il 27 gennaio 2013 all’Autodromo Internazionale del Mugello. La partenza è prevista alle 11 dalla linea del traguardo. Il percorso saranno due giri del tracciato pari a di 10,490 Km (5,245 Km non competitiva).

ISCRIZIONI

La partecipazione alla gara competitiva di 10490 Mt. (2 giri del Circuito) è aperta:
ai tesserati Uisp e Fidal italiani e stranieri in regola con il tesseramento federale 2013
ai tesserati per un ente di promozione sportiva, sezione atletica leggera convenzionato con Fidal nel rispetto delle regole in esso contenute.

ai non tesserati per alcun ente, ma in possesso di regolare certificazione medica di idoneità agonistica come prevista dalla vigente normativa (D.M. 18 febbraio 1982) in corso di validità al 27 Gennaio 2013.

agli atleti/e stranieri tesserati per le federazioni straniere (presentando all’atto dell’iscrizione copia dell’autorizzazione della federazione di appartenenza per gli atleti/e stranieri comunitari, il permesso di soggiorno o visto di ingresso per gli atleti/e extracomunitari).

La partecipazione alla gara non competitiva di 5245 Mt. (1 giro del Circuito) è aperta a tutti coloro che alla data del 27 Gennaio 2013 avranno compiuto i 12 anni. L’iscrizione alla gara implica la tacita dichiarazione di autocertificazione di idoneità fisica alla pratica dell’attività sportiva “non agonistica” secondo quanto previsto dalla normativa vigente in materia e, pertanto, esonera gli organizzatori dal richiedere tale certificato medico. Il partecipante solleva il comitato Organizzatore da ogni responsabilità circa la propria idoneità fisica a prendere parte alla manifestazione e da ogni responsabilità sia civile che penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati dalla partecipazione alla corsa.

La partecipazione alla gara non competitiva di 700, Mt. circa è aperta a tutti i bambini/e che alla data del 27 Gennaio 2013 avranno un’età inferiore ai 12 anni. La gara non competitiva di 0,700 Km consisterà in un giro di pista del mini-circuito di go-kart detto “Il Mugellino” dell’Autodromo del Mugello.

QUOTE E MODALITA’ D’ ISCRIZIONI
Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre le ore 12:00 di venerdì 25 Gennaio 2013.

INFORMAZIONI
Su www.maratonamugello.it/it/mugello-gp-run/

COMITATO ORGANIZZATORE
MUGELLOGP RUN:  Via Brocchi, 7 – 50032 Borgo San Lorenzo (FI)
martonamugello@gmail.com
Tel. +39 338 3519679

ONLINE
www.maratonamugello.it

Borgo San Lorenzo,                                                  

Ufficio Stampa

4036637642.JPG
Giorgio Calcaterra sul percorso del Mugello GP Run

3072552756.jpg


 

Grazie al Mugello Circuit

Il Comitato della Maratona del Mugello coglie l’occasione per ringraziare pubblicamente Paolo Poli, Ammnistratore delegato di Mugello Circuit S.p.A., per l’eccezionale opportunità di far vivere al mondo del podismo una grande emozione quale correre nel circuito più bello del pianeta.
www.mugellocircuit.it

Expo Mugello GP Run

Sarà prevista presso il PADDOCK di MugelloCircuit un’area EXPO con numerosi stand espositivi e di vendita, una grande festa dello sport dove sarà possibile vedere e comprare il materiale tecnico per le vostre corse, prendere contatti e informazioni su altre manifestazioni tra le quali la 40sima edizione della Maratona del Mugello.
Tutte le info qui

 

 

 

 

 

 

 

 

 

27 Gennaio 2013:…arriva il Mugello GP RUN 2013.ultima modifica: 2012-11-01T19:05:00+01:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento