04 Novembre 2012: si corre la 3^ Ecomaratona del Barbaresco e del Tartufo Bianco d’Alba. Entro il 31 agosto iscrizione ridotta.

1687088933.jpgIl 4 novembre la 3^ Ecomaratona del Barbaresco e del Tartufo Bianco d’Alba. Entro il 31 agosto iscrizione ridotta.

42,195 chilometri sono sempre qualcosa di speciale, lo sanno bene tutti i maratoneti. E lo sono ancor di più se durante la fatica che si spende per completare la prova, l’atleta può godere di un paesaggio mozzafiato, di percorsi immersi nella natura, tracciati unici e suggestivi, che parlano di storia e di cultura.

Tutto questo è possibile trovarlo lungo i 42,195 chilometri della Ecomaratona del Barbaresco e del Tartufo Bianco, che si svolgerà ad Alba, in provincia di Cuneo, il prossimo 4 novembre.

Alba centro delle Langhe, una delle zone più belle e conosciute in tutto il mondo non solo per la sua bellezza paesaggistica, ma anche e soprattutto per quei prodotti che la contraddistinguono: il tartufo, in particolar modo quello bianco e i vini, su tutti il Barbaresco.

E per il terzo anno consecutivo, l’A.S.D. Triangolo Sport Langhe Monferrato Roero, con il patrocinio della Regione Piemonte e dei comuni di Alba, Barbaresco, Neive e Treiso, la Provincia di Cuneo ed in collaborazione con l’Associazione per la Candidatura Unesco dei Paesaggi Vitivinicoli, l’Enoteca Regionale del Barbaresco, l’Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero, l’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, il Consorzio Turistico Langhe Monferrato Roero, organizzano questa suggestiva eco maratona.

I podisti avranno la possibilità di correre attraverso percorsi di rara bellezza naturalistica: la maratona attraverserà i quattro comuni di produzione del Barbaresco Docg (Alba, Barbaresco, Neive e Treiso), il territorio del Tartufo Bianco d’Alba, percorrendo i sentieri cari al grande scrittore Beppe Fenoglio, le Rocche di Barbaresco, le colline e le vigne di Langa, la Strada Romantica e le spettacolari ed aspre Rocche dei Sette Fratelli di Treiso. Una gara impegnativa: il tracciato della maratona è misto, con alternarsi di asfalto e sterrato, percorsi collinari con sentieri in erba e in vigna, per un dislivello positivo totale di 850 metri.

Oltre alla maratona, sono previste altre due prove: la mezza maratona che avrà anch’essa arrivo e partenza dalla città di Alba, e la camminata non competitiva di 10 chilometri, con degustazione di Barbaresco.

L’organizzazione ha ovviamente pensato a ogni dettaglio di livello logistico: ampi parcheggi, bagni, spogliatoi, docce in zona arrivo e partenza. All’arrivo e lungo il percorso rifornimenti ogni 5 chilometri. Servizio massaggi all’arrivo della maratona, assistenza medica e autoambulanze al seguito, postazione Croce Rossa Italiana all’arrivo. Servizio recupero atleti in difficoltà e rientro ad Alba. Servizio televisivo e fotografico.

E ovviamente ricchi premi fra denaro, trofei e premi in natura e un grandissimo pranzo con le specialità eco-gastronomiche locali.

Per partecipare, è possibile pagare solamente 25 euro per chi si iscriverà entro il 31 agosto. 30 euro entro il 30 settembre, 40 euro entro il 31 ottobre. Per la mezza maratona 20 euro entro il 31 agosto, 24 euro entro il 30 settembre e 38 entro il 31 ottobre.

10 euro per la marcia non competitiva, pranzo escluso.

Per l’iscrizione: ffettuare il versamento della quota con bonifico bancario intestato a Triangolo Sport ASD IBAN: IT75S0853022505000210108759 – Banca d’Alba – Alba Sede BIC: ICRAITMMEQ0
Nella causale indicare nome, cognome e gara scelta: A=Maratona B=Mezza M. C= Marcia.

Tutte le info su www.triangolosport.it

Ufficio Stampa – Marco Ceste

333 9063340

cestemarco@libero.it

04 Novembre 2012: si corre la 3^ Ecomaratona del Barbaresco e del Tartufo Bianco d’Alba. Entro il 31 agosto iscrizione ridotta.ultima modifica: 2012-08-22T23:08:00+02:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento