“Trofeo della Liberazione 2012”: Fabrizio Becattini e Emma Iozzelli sul podio più alto.

ANGELO.jpgFabrizio Becattini Emma Iozzelli e Angelo Maceroni (nella foto a lato) si impongono
nel “Trofeo della Liberazione”.

TORNA sul podio più alto Fabrizio Becattini (Atletica Vinci) che a Cerbaia di Lamporecchio si aggiudica il 15° Trofeo “Liberazione”, manifestazione podistica competitiva di 9 chilometri organizzata dal locale circolo Arci Tamburini.

Becattini ha coperto la distanza in 20’53” battendo di 14” Roberto Gianni (Parco Alpi Apuane), più distanti Marco Guerrucci (Parco Alpi Apuane), Roberto Ria (Individuale) e Mario Carbone (Vinci). Nei Veterani podio più alto per Mauro Picchi (Silvano Fedi Pistoia) davanti a Claudio Cipollini (Vinci) e Marco Matteoni (Porcari) mentre Angelo Maceroni (Massa e Cozzile) si è sbarazzato negli Argento di Mauro Giannini (Silvano Fedi Pistoia) e l’ extraregionale Pierluigi Giordani (Sci Club Asiago). La gara femminile è andata alla forte Emma Iozzelli (Vinci) in 24’37”, staccata di 22” Chiara Giangrandi (Parco Alpi Apuane) e di 2’08” Ines Antunes (Massa e Cozzile), più lontane Barbara Martini (Casa Culturale San Miniato) e Daniela Di Cesare (Le Sbarre). Assunta Ioanna (Futura Prato) è stata la migliore delle Veterane, piazza d’onore per Vera Fabbri (Fattori Quarrata) e podio più basso per Maria Lucchesi (Individuale). Successo a pari merito nella graduatoria per società con 15 iscritti per Silvano Fedi Pistoia e Massa e Cozzile, terza piazza per la Podistica Fattori Quarrata (13).

Fonte: Giancarlo Ignudi

“Trofeo della Liberazione 2012”: Fabrizio Becattini e Emma Iozzelli sul podio più alto.ultima modifica: 2012-07-22T23:51:00+02:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento