Atletica Leggera Mondiali Daegu: le news del 30 Agosto 2011.

img_emblem01.jpgSi sono svolte ieri ai mondiali di Atletica leggera in corso a Daegu numerose altre finali. Purtroppo per i colori italiani ancora nessuna soddisfazione. i seguito un resoconto delle gare e finali che si sono svolte ieri.

Eptathlon: Doveri chiude a 5786 punti in 23^ posizione. Oro alla Chernova.

Concluse le sette fatiche dell’eptathlon per Francesca Doveri, toscana dell’Esercito, che porta a termine la sua prima avventura mondiale con 5.786 punti, in ventitreesima posizione. Nell’ultima gara in programma, gli 800 metri, l’atleta allenata da Riccardo Calcini si è piazzata al terzo posto della sua serie in 2’13″14, dietro la svedese Samuelsson (2’10″20) e la norvegese Marcussen (personal best di 2’11″01). Per la cronaca la medaglia d’oro è andata a Tatyana Chernova (secondo titolo mondiale per la Russia), che ha approfittato della cattiva gara di giavellotto della britannica Jessica Ennis, favoritissima della vigilia, per soffiarle il titolo mondiale. La russa si è imposta con 6.880 punti, nona prestazione mondiale di sempre della specialità, allla britannica Ennis l’argento con 6.751, terza la tedesca Oeser (argento due anni fa) con 6.572. Ritirata la statunitense Fountain in extremis, al quarto posto risale la polacca Tyminska grazie al formidabile 800 coperto in 2’05″21.

3000 Siepi Femminile: oro Zaripova.

La russa Yuliya Zaripova e’ la nuova campionessa del mondo dei 3000 siepi. A Daegu, ha vinto l’oro con il tempo di 9’07”03, miglior prestazione mondiale dell’anno. La medaglia d’argento e’ andata alla tunisina Habiba Ghribi e il bronzo alla keniana Milcah Chemos Cheywa. La Zaripova aveva vinto l’argento ai Mondiali di Berlino 2009 e il titolo europeo l’anno scorso a Barcellona.

Disco maschile: oro Harting.

Il tedesco Robert Harting ha conservato il titolo di campione mondiale di lancio del disco, vincendo la medaglia d’oro a Daegu con la misura di 68,97 metri. La medaglia d’argento e’ andata all’estone Gerd Kanter, campione olimpico a Pechino e oro ai Mondiali 2007, e la medaglia di bronzo all’iraniano Ehsan Hadad. Il discobolo iraniano entrera’ nella storia per aver conquistato la prima medaglia per il suo Paese ai Mondiali di atletica.

400 Maschili: oro James.

Kirani James e’ il nuovo campione del mondo dei 400 metri. Il 18enne di Grenada ha vinto l’oro alla rassegna di atletica di Daegu in 44.60, battendo in rimonta l’americano LaShawn Merritt (44.63), detentore del titolo e campione olimpico, tornato alle gare dopo 21 mesi di stop per doping. Il bronzo e’ andato al belga Kevin Borlee (44.90). Il fratello gemello di Borlee, Jonathan, ha chiuso al quinto posto.

Alto Femminile: Murer oro, Isinbayeva fuori zona medaglia.

Sorpresa nella finale di salto con l’asta femminile ai Mondiali di atletica di Daegu. La medaglia d’oro e’ stata vinta dalla brasiliana Fabiana Murer, che ha saltato 4,85 metri, mentre la grande favorita, la russa Yelena Isinbayeva, detentrice del record del mondo (5,06), e’ rimasta fuori dalla lotta per le medaglie, fermandosi a quota 4,65. Sul podio sono salite anche la tedesca Martina Strutz, argento con 4,80 metri, e la russa Svetlana Feofanova, con 4,75.

Triplo Femminile: fuori l’azzurra La Mantia:

L’Italia fatica ai mondiali di atletica in corso a Daegu. Nella quarta giornata esce subito di scena in qualificazione la triplista, campionessa europea indoor e argento all’aperto, Simona La Mantia: la palermitana delle Fiamme Gialle ha saltato 14,06 in avvio con 15 centimetri regalati in fase di battuta e due nulli che le lasciano l’amaro in bocca. ”Ci ho provato fino all’ultimo salto – ha detto.
Nemmeno Silvano Chesani e’ riuscito a raggiungere la finale dell’alto (si e’ fermato a 2,25).

Fonte: fidal.it  ed ansa.it

Atletica Leggera Mondiali Daegu: le news del 30 Agosto 2011.ultima modifica: 2011-08-30T23:00:00+02:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento