25 Aprile 2011: Doppia vittoria africana alla 38^ Caminata del Donatore di Foiano. Commento e Classifiche.

parigi 2^.jpgocchiolini secondo.jpgil vincitore foiano.jpgla vincitrice.jpgannetti 3.jpg

 

 

 

 

Buoni i piazzamenti degli aretini (2°-3° e 5°) con Occhiolini , Annetti e Stefani in campo maschile , (2^-4^ e5^) Parigi ,Boncompagni e Picchirilli in quello femminile. L’Avis di Foiano e la Pubblica Assistenza hanno come al solito organizzato in modo egregio questa 38^ edizione alla quale hanno partecipato quasi 600 atleti (competitivi e non). La Caminata del Donatore insieme al Trofeo Sestini di Ruscello rappresentano le due gare più vecchie della provincia, tolta la Scalata al Castello che ne ha 39 di edizioni disputate.

Cronaca della gara:

Alle ore 9,30 dai vicoli stretti di Foiano della Chiana è partita la massa di atleti piccoli e grandi, donne e uomini agonisti e non, in una varietà di colori che dava la sensazione di spensieratezza. Gli indugi sono stati subito accantonati per dare spazio alla gara agonistica imprimendo un ritmo molto sostenuto, prima da Massimo Meiattini del Gregge ribelle e poi, molto più incisivo, dal keniano Kiptanui. Con il passare dei km, Meiattini è stato riassorbito dagli inseguitori che facevano gara a se, ovvero Occhiolini,Annetti,Lachi e Stefani. Quasi a ridosso di questi, addirittura la ruandese Angeline Nyransamibana si collocava nelle primi 10 posizioni. Molto movimento anche nelle retrovie , soprattutto nelle categorie Veterani con il marocchino Gabsy tallonato da Leo Fabbri, ottimamente rientrato, mentre un po’ dietro G.Marco Scaglia temeva il ritorno di Mulas e Cutini. Nella categoria argento l’ex Aretino e nazionale delle siepi degli anni ’70-’80, Mario Vaiani Lisi, ha dovuto lottare e non poco per sbarazzarsi soprattutto di Enzo Patrussi, mentre dietro Moreno Sinatti aveva lontano il senese Foscolo Lorenzoni e Angelo Caruso (oggi sottotono). Tornando alla testa della corsa il ritmo impresso dal keniano faceva presagire al nuovo record della gara che infatti è stato r raggiunto e migliorato di oltre 1 minuto sul record precedente detenuto del senese Samuele Betti di qualche anno fa. La stessa cosa avveniva anche in campo femminile, il cui record apparteneva alla perugina Debora Bruni. Mentre le posizioni di testa erano ben definite, forse la lotta più vivace era quella per le piazza d’onore, infatti in campo maschile intorno al 78 km Occhiolini prende decisamente l’iniziativa e si stacca dal gruppo andando a conquistare la 2^ posizione con un distacco di oltre 2’, mentre al 3° posto Annetti, non particolarmente soddisfatto della prova, si sbarazzava nel finale di Alessio Lachi e di un Lorenzo Stefani rientrato molto bene . In campo femminile la ruandese Angeline giungeva solitaria al traguardo addirittura al 12° posto in assoluto dando oltre 5’ all’aretina M.Chiara Parigi della Podistica Arezzo e addirittura 7’ alla pistoiese del G.S. Silvano Fedi, Paola Pignanelli. Al 4° e 5° posto si piazzano le due atlete del Policiano Lucia Boncompagni ed Emanuele Picchirilli rientrata dopo un periodo di stop forzato.

Classifiche Complete:

Classifica Generale Competitiva Foiano della Chiana “Donatore 2011”

Classifica Competitiva e non Competitiva delle societa Foiano della Chiana “Donatore 2011

 

Nella classifica di società più numerose ha vinto la Podistica il Campino sulla Polisportiva Policiano e Podistica Arezzo

Fonte: Prof. Fabio Sinatti

Addetto Stampa UP Policiano AR Atletica

 

 

25 Aprile 2011: Doppia vittoria africana alla 38^ Caminata del Donatore di Foiano. Commento e Classifiche.ultima modifica: 2011-04-26T09:04:00+02:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento