Ristrutturazione dello stadio Dall’Ara di Bologna, la risposta del Sig. Castagnetti alla lettera del Sig. Bernagozzi.

Stadio Dall'Ara.jpgNei giorni scorsi abbiamo pubblicato un articolo scritto dall’amico Bernagozzi che manifestava  tutte le sue perplessità sul Progetto di Ristrutturazione dello Stadio Dall’Ara di Bologna che, a suo parere, penalizzava fortemente il settore dell’Atletica Leggera in quanto, nello stesso progetto, non erano previste, a suo parere, aree destinate all’Atletica Leggera ed al podismo. Cliccare qui per visualizzare l’articolo completo.

Proprio oggi ci ha risposto il Sig.Castagnetti, uno dei progettisti della nuova area sportiva, con una lettera dove viene spiegato come, in realtà, nel progetto siano previste anche aree per lo svolgimento della pratica di Atletica Leggera e Podismo, ma specificando anche che tale progetto è ancora in fase di definizione e quindi può essere suscettibile di variazioni. Di seguito il testo della lettera in originale:

“Salve a tutti, spulciando qua e la mi sono imbattuto in questo articolo e siccome sono uno dei progettisti dello Sport Campus Andrea Costa, ci tenevo non solo a fare alcune precisazioni ma anche a sottolineare che non ci siamo limitati a concentrarci sul “giocattolino calcio”, ma che abbiamo davvero preso in considerazione tutti gli sport cosiddetti minori, che minori non sono…
Nello stesso link postato nel vostro articolo (http://www.brenso.biz/portfolio-item/arch-sportcampus-2/) trovate (sulla destra in verde) il link per scaricare il book completo del progetto e se date un occhio al masterplan noterete che le strutture per l’atletica leggera e per attività all’aperto sono state collocate nel parco adiacente alla rotonda Romagnoli, con pista d’atletica nuova (comprensiva di tribuna coperta per ospitare eventuali competizioni ufficiali) ed altre installazioni nuove. L’intero parco sarà trattato a “verde attrezzato” con integrazioni per attività sportive di vario tipo: oltre all’atletica abbiamo pensato, tra gli altri, all’arrampicata, al podismo e al fitness, oltre al completamento della pista ciclabile già esistente.
Siccome siamo sensibili a tutte le realtà sportive locali, ci teniamo a cercare di coinvolgere tutti coloro (enti/associazioni) che in qualche motivo siano interessati dai benefici che il nostro progetto potrebbe apportare alla comunità sportiva bolognese.
Purtroppo il livello di dettaglio del progetto non è tale da poter rendere appieno la disposizione di tutte le strutture previste, ma capirete che avendoci lavorato a titolo volontario e a nostre spese, prima di elaborare una proposta di progetto definita nel dettaglio (e quindi lavorarci su parecchio…) vorremmo sincerarci che ci sia interesse da parte delle istituzioni coinvolte.
Al momento il progetto è in fase di discussione con i soggetti interessati (Bologna F.C. e Provincia, visto che per il Comune bisognerà attendere le elezioni di maggio…) e siccome l’iniziativa è nata per dare voce ai desideri di chi quell’area la dovrà vivere davvero, ci farebbe molto piacere confrontarci con le esigenze di tutte le categorie di utenti.
Credo che le critiche siano salutari per il miglioramento del progetto, chiedo solo che prima di esprimere giudizi si abbia la cortezza di analizzare i progetti in maniera approfondita.
Sono comunque contento che il progetto susciti l’interesse anche della vostra community e spero che parlandone insieme riusciremo a migliorarlo ancora.
L’ultima cosa che vogliamo è portare avanti un’iniziativa che scontenti proprio gli sportivi, coloro per cui è nato questo progetto.
Grazie per l’attenzione

Scritto da : Lorenzo Castagnetti | 13/01/2011″

Corrintoscana pubblicherà anche altre news sull’argomento se ci verranno inviate.

Ristrutturazione dello stadio Dall’Ara di Bologna, la risposta del Sig. Castagnetti alla lettera del Sig. Bernagozzi.ultima modifica: 2011-01-13T22:43:00+01:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Ristrutturazione dello stadio Dall’Ara di Bologna, la risposta del Sig. Castagnetti alla lettera del Sig. Bernagozzi.

Lascia un commento