Adidas Response Cushion 19: La Scarpa Running per una Corsa Regolare nella Massima Comodità.

Adidas logo.pngadidasresponse cushion 19.pngdigital PR.gif

 

 

 

 

 

 

 

 

Ed in più la predisposizione

“adidas miCoach Pacer”.

All’inizio del mese di settembre l’agenzia Digital PR, nella persona di Alessandro Fedeli, mi ha nuovamente offerto, dopo l’esperienza con le “Supernova Glide 2”, la possibilità di testare e recensire la nuova scarpa running progettata dall’adidas: la “Response Cushion 19”. Chiaramente ho accettato senza pensarci troppo perchè la prima esperienza era stata, allo stesso tempo, divertente ed interessante.

Passati due o tre giorni, ricevuteo le scarpe con il corriere concordato, le ho indossate per camminarci un poco prima di iniziare la fase di test vero e proprio. Da sottolineare la bellezza estetica, cosa non superflua anche per chi corre, delle scarpe color bianco e rosso e la comodità nella calzata: si avverte subito che la pianta piede poggia su una suola ben ammortizzata (inserto “Adiprene” sotto al tallone) e la tomaia avvolge nel modo giusto tutto il piede nella sua forma……dal punto di vista del comfort la scarpa appare ottima.

Un altro particolare avvertito subito, appena indossata la scarpa, e dopo aver cominciato a camminarci, è che il piede rimane “fresco” e non comincia a “bollire” come invece a volte capita con altre scarpe da running, il che significa che i materiali usati per la tomaia, l'”Airmesh”, e per la fodera, “Climalite”, sono sicuramente ben traspirabili e quindi adatti anche per la salute del piede nel tempo . Se tutte queste sensazioni verranno confermate anche in fase di corsa…..potrò dire di aver trovato e provato, con le “adidas Response Cushion 19”, le migliori scarpe della mia carriera da runner…….di medio livello. Passata circa una settimana di “cammino” decido di provare le “adidas Response Cushion 19” anche nel loro ruolo principale….la corsa. La prima uscita è una semplice corsetta di 10 km su terreno misto, senza troppe pretese cronometriche durante la quale ho avvertito subito l’eccezionale ammortizzazione che le “Response Cushion 19” offrono, grazie all’inserto di “Adiprene” posto sotto al tallone, sia sui tratti in asfalto e sia sui tratti di sterrato sali e scendi, pensare che  anche le scarpe con cui avevo corso nei giorni precedenti a questa uscita erano ancora in buone condizioni, quindi la ottima ammortizzazione avvertita con le “Response Cushion 19” non è certo dovuta al deterioramento della scarpe precedenti, come a volte succede….. Un paricolare che non avevo notato prima di questa uscita è anche la ottima imbottitura che la scarpa offre nella parte dove va a poggiare l’allacciatura dei nastri e che ben protegge la parte del piede sotto all’allacciatura stessa. La prima uscita di corsa con le “adidas Response Cushion 19” conferma anche l’impressione di traspirabilità e freschezza avuta con le prime uscite di cammino fatte con questa scarpa, conferma ulteriore che l'”Airmesh”, materiale usato per la tomaia, ed il “Climalite”, materiale usato per la fodera, sono materiali ottimi dal punto di vista della traspirabilità e della freschezza. Le uscite successive hanno confermato tutte queste impressioni ed ancora adesso, dopo circa 200 km di corsa, con le “adidas Response Cushion 19” la corsa appare sempre regolare e confortevole, grazie alla tecnologia “Formotion” che permette alla scarpa di adattarsi ad ogni tipo di terreno, il piede è sempre abbastanza fresco e ventilato grazie all’abbinamento tomaia “Airmesh” e fodera “Climalite”, l’ ammortizzazione è sempre ottima grazie all’inserto in “Adiprene” posto sotto al tallone, ed anche nell’avampiede, per garantire efficienza e propulsione. Infine da evidenziare anche che le “Response Cushion 19” offrono ottimo comfort durante la corsa anche grazie alla soletta interna in materiale “Eva” anatomica e “comoda”  sia nella fase di appoggio e sia nella fase di spinta.

Le “adidas Response Cushion 19” posseggono anche la predisposizione per l’ “adidas miCoach Pacer”,  con il quale è possibile organizzare e svolgere allenamenti personalizzati per restare in forma.
Il “miCoach Pacer” è un dispositivo che consente di creare un allenamento di corsa personalizzato e al tempo stesso di pianificare un piano di allentamento finalizzato al raggiungimento di un obiettivo, dal semplice mantenimento della forma fisica ad un miglioramento generale delle prestazioni. Questo dispositivo unisce le funzioni di cardiofrequenzimetro e rilevatore dell’andatura sfruttando la trasmissione wireless dei dati: nella confezione del prodotto “adidas” ha inserito il sensore per l’andatura da applicare alla scarpa, la fascia elastica cui assicurare con un pratico aggancio clip il monitor delle frequenza cardiaca ed il Pacer, la vera e propria centralina in grado di comunicare tramite wifi con gli altri due sensori, memorizzare i dati relativi all’allenamento in corso e scaricare poi sul computer le statistiche per ulteriori elaborazioni.

La confezione comprende anche il cavo dati Usb per la connessione al pc, un cavo per il collegamento a un eventuale lettore mp3 e un paio di auricolari. Sarà proprio tramite l’auricolare che la voce del trainer (maschile o femminile a seconda delle preferenze), scandirà le istruzioni per portare a termine con successo l’allenamento programmato.

Per poter sfruttare tutte le funzionalità di “adidas miCoach Pacer” è necessario registrarsi sul sito Adidas, http://www.adidas.com/it/miCoach, quindi scaricare e installare sul proprio pc il software miCoach Manager che consente di gestire facilmente il proprio piano di allenamento, analizzare le prestazioni e sincronizzare il dispositivo con il profilo sul web. Ma non è tutto: abbiamo accennato alla presenza, nella confezione di acquisto, di un cavo per collegare il Pacer a un lettore mp3: molti runner, infatti, sono abituati a correre ascoltando della musica. Adidas miCoach Pacer può essere collegato al lettore mp3 in modo tale che le istruzioni vocali ricevute durante l’allenamento, vadano a sovrapporsi alla musica, per il tempo strettamente necessario.

Tramite il proprio profilo sul sito Adidas è possibile pianificare allenamenti specifici per raggiungere determinati obiettivi (mantenimento forma, miglioramento performance, calo del peso  etc…), creare e salvare tipologie di allenamento preferite e scaricare dati aggiuntivi relativi alla lingua della voce che impartisce le istruzioni. Tutto questo viene poi velocemente sincronizzato con il Pacer una volta collegato al computer.

“Adidas miCoach Pacer” è in vendita al prezzo di 120 euro ed è compatibile con alcuni modelli di abbigliamento vari tipi di calzature tra cui le nuove “Response Cushion 19”.

Caratteristiche delle “adidas Response Cushion19”:

Peso: 301 g;

Prezzo € 80

Tecnologia FORMOTION™ che si adatta alle caratteristiche della superficie per una corsa ancora più regolare e confortevole;

Tomaia  Airmesh per la massima ventilazione; la tecnologia adiPRENE®+ nell’avampiede garantisce propulsione ed efficienza nel tempo;

Integrità dell’arco plantare garantita dalla tecnologia TORSION® SYSTEM;

Ammortizzazione superiore a ogni impatto grazie all’inserto adiPRENE® sotto il tallone;

Massimo comfort grazie alla soletta interna in EVA anatomica; fodera CLIMALITE® per allontanare il sudore dalla pelle;

Massima resistenza anche nei punti più soggetti a usura grazie alla suola adiWEAR®; questo prodotto fa parte del Better Place Program: prodotti realizzati con metodi sostenibili per creare un mondo migliore;



Adidas Response Cushion 19: La Scarpa Running per una Corsa Regolare nella Massima Comodità.ultima modifica: 2010-10-11T00:14:00+02:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento