Commento VII Ed. Biohalfmarathon di Grosseto: grande successo di partecipazione e tempi di rilievo!!!!

epis biohalfmarathon.jpeg

Vincono Paul Kipchumba Sugut in campo maschile e Giovanna Epis in campo femminile.

Grandissima edizione per la Bio Half-Marathon, la mezza maratona di Grosseto ha visto risultati tecnici di altissimo livello con molti atleti della nazionale italiana che hanno stabilito i loro record personali.
Edizione caratterizzata da un cast di altissimo livello ed un nuovo velocissimo percorso che, grazie a pochissime curve e condizioni climatiche ideali, ha portato la gara su ritmi veramente importanti con i record della corsa demoliti di oltre due minuti.

( nella foto la vincitrice dell’edizione 2010 Giovanna Epis )

Al maschile la spunta il keniano Paul Kipchumba Sugut che dopo un avvio tranquillo stacca la concorrenza andando a fermare il cronometro su un eccellente 1h04’13”, secondo l’azzurro dell’Aeronautica Francesco Bona che dopo la fuga di Sugut preferisce fare una gara regolare chiudendo i 21.097km su un altrettanto ottimo 1h04’26”, per tutti e due gli atleti si tratta del nuovo record personale. Podio completato dall’atleta di casa Jochim Nshimirimana che a 37 anni torna a correre su livelli assoluti, 1:05’45” il suo crono finale.
Risultati ancora piu incredibili nella prova femminile che vedeva al via ben tre atlete della nazionale: Vittoria con record per la giovane 22enne Giovanna Epis, la veneziana della Forestale lascia inizialmente andare via  Ilaria Bianchi, poi terza in 1h18’36, per poi capire che il veloce percorso di Grosseto avrebbe potuto portare enormi soddisfazioni. Per la Epis la rimonta inizia intorno al nono chilometro quando si ritroverà prima, l’ultimo tratto di gara, quasi privo di curve, porta la gara su ritmi ancora piu importanti: Sull’arrivo del campo scuola Bruno Zauli il cronometro si ferma sull’1h15’22, una delle migliori prestazioni della storia dell’atletica italiana per un atleta under 23, e record personale migliorato di un minuto e mezzo.
Secondo posto con record anche per la ventenne Marica Rubino, l’atleta che da circa un mese si allena a Grosseto fa una gara intelligente per chiudere in 1h17’07”. Bene anche Eleonora Bazzoni, la campionessa italiana 2009 è quarta(1h21’41”) con la sua seconda prestazione di sempre.
Festa per gli otre 300 atleti al via, che al termine della gara hanno dichiarato la loro soddisfazione, sia per un organizzazione senza troppi intoppi, sia per la bontà del percorso e dei servizi offerti.
Appuntamento per il 25 settembre 2011.

Leggi il comunicato del comitato organizzatore della biohalfmarathon grosseto..pdf

Commento VII Ed. Biohalfmarathon di Grosseto: grande successo di partecipazione e tempi di rilievo!!!!ultima modifica: 2010-09-26T22:10:00+02:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento