Usain Bolt: “2010 così così…spero in grandi cose nel 2011…”

bolt.jpg“Se guardo indietro a questo mio 2010, direi che non è decisamente stato il mio anno migliore”… “Niente di grave”… “Con nessun campionato in programma, fin dall’inizio dell’anno avevo deciso di prendere questa stagione in modo più tranquillo, ma sfortunatamente gli infortuni mi hanno causato più danni del previsto: ho dovuto rinunciare a troppe gare, compresi i meeting Diamond League di Zurigo e Bruxelles”.

“Per altri questo è stato un anno  magico,ho visto miei amici fare molto bene e sono  molto contento per loro”.  Si parla di “Gonzales, secondo in Diamond League nei 400; il mio amico  Wallace Spearmon, che ha vinto la Diamond Race nei 200 e ha chiuso la stagione al top; Yohan Blake, il mio compagno di allenamento, è diventato un forte rivale nei 100 e nei 200, battendo anche Tyson Gay; poi Mario Forsythe che a Rieti ha infranto la barriera dei 10 secondi. Da due anni lo faceva in allenamento, e farlo finalmente in gara è stato un grande successo per lui”…“Ho visto David Rudisha bruciare letteralmente la pista degli 800 metri e segnare nuovi record del mondo. Sono in molti a dire che siamo simili nel modo di correre, entrambi alti e potenti”.

E’ appena uscito il suo libro “Usain Bolt, 9.58. My Story”…“la storia dell’uomo più veloce del mondo”.

“Ho sentito che il mio coach Mills sta costruendo una collina d’erba vicino al campo di allenamento a UWI-  non voglio sapere cosa mi aspetterà!”-..“Non sono mai stato in Australia, è un posto in cui ho sempre desiderato andare. Asafa Powell ci è stato qualche anno fa e mi ha detto che è bellissima. Non vedo l’ora!”.
“Spero in grandi cose nel 2011, ci prepariamo per i Mondiali a Daegu…”

Usain Bolt: “2010 così così…spero in grandi cose nel 2011…”ultima modifica: 2010-09-13T08:06:00+02:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento