25 e 26 settembre 2010: 16^ LUPATOTISSIMA…News

logo s giovanni lupatoto.jpg16^ LUPATOTISSIMA

25-26 settembre 2010

comunicato stampa n. 4 del 4 settembre 2010

 

 

Si sta arricchendo di grossi personaggi l’elenco degli iscritti alla gara di Ultramaratona in programma nella 16^ edizione della Lupatotissima, che avrà luogo sabato 25 settembre sulla Pista Comunale di Atletica Leggera di San Giovanni Lupatoto.

La Lupatotissima quest’anno prevede nel suo programma la gara di 100 km, ma anche il traguardo intermedio delle 6 ore.

Entrambe le gare partiranno assieme alle ore 10.30 e assegneranno il titolo di Campione Italiano Iuta 2010 della specialità, titolo riservato ovviamente ai tesserati Iuta per la corrente stagione.

Possono partecipare alla gara di Ultramaratona i tesserati Fidal, i Tesserati degli Enti di Promozione convenzionati con la Federazione, in osservanza alle convenzioni stipulate, purché di pari fascia d’età Master Fidal (ovvero con almeno 35 anni – nati nel 1975 e precedenti) e purché in regola con la certificazione di idoneità agonistica per l’atletica leggera e della copertura assicurativa, esibendo la relativa tessera di appartenenza all’Ente di Promozione valida per l’anno in corso.

 

Tra i nomi illustri già iscritti troviamo gli azzurri Monica Carlin, Marco Boffo, Daniele Cesconetto, Eugenio Cornolti, Tiziano Marchesi, Stefano Montagner, Massimo Petruzzelli, Mario Pirotta e Alessandro Rastello; ma altri atleti di spicco si sono iscritti ed altri si stanno per aggiungere al già ricco cast.

 

AVVISO IMPORTANTE

La lista attuale, pubblicata sul sito del gruppo organizzatore (www.mombocar.it) nella apposita sezione dedicata alla Lupatotissima, riporta già 32 atleti con l’iscrizione già completata, altri 5 con l’iscrizione avviata e da completare e ulteriori 6 con preavviso di prenotazione. Poiché è prevista la limitazione al numero massimo di 50 atleti complessivamente iscritti, raccomandiamo gli interessati a preavvisare telefonicamente l’organizzazione della gara (347.5859545) prima di procedere al pagamento e invio della documentazione, allo scopo di verificare la disponibilità di posti-gara.

 

Ricordiamo i nomi illustri che hanno vinto in passato la 100 km sulla pista di San Giovanni Lupatoto a partire dal 1998, quando la Lupatotissima ospitò per la prima volta una gara di Ultramaratona, con la vittoria di Massimo Piani (7.06.35). Si sono poi imposti Maura Bulzoni (9.48.36) e Emiliano Piola (7.49.37) nel 1999; ancora Maura Bulzoni (9.40.15) e Massimo Cugnasco (7.43.42) nel 2000; Roberta Morici (10.56.53) e Salvatore Naccari (7.54.12) nell’unica edizione su strada svoltasi nel 2001 e valida quale Campionato Italiano Fidal Masters. La giapponese Norimi Sakurai (7.14.05,8) e Mario Ardemagni (6.41.48,6) vinsero nel 2003 l’edizione stellare “The Stars under the Stars” voluta dalla IAU e dedicata al 25° compleanno del record mondiale della 100 km su pista dello scozzese Donald Ritchie, ospite d’onore quell’anno della Lupatotissima e ancora oggi detentore del primato mondiale. In quella incredibile gara furono battuti un primato del mondo femminile (da parte della giapponese Sakurai) e ben nove primati nazionali, tra cui oltre a quello italiano maschile battuto da Ardemagni anche quello italiano femminile ottenuto da Paola Sanna (8.26.19,4). Nel 2005 i vincitori furono Reginella Peron (12.32.57) e Michele Caffi (8.00.58) ed infine nel 2008 Giovanna Zappitelli (11.27.55) e Stefano Montagner (8.39.39).

 

Ovviamente non possiamo tralasciare anche i grandi specialisti della 24 ore che hanno corso a San Giovanni Lupatoto, come il greco Yiannis Kouros, pluriprimatista del mondo (dalle 24 ore in su) che vinse le edizioni 1999, 2000 e 2001 della 24 ore della Lupatotissima, e poi la ungherese Edit Berces, che conseguì il primato del mondo femminile proprio sulla pista lupatotina nel 2002 (con 250,106 km), ma anche gli azzurri Antonio Mazzeo, Antonio Mammoli (bronzo nell’Europeo del 2006) e Monika Moling, quest’ultima vincitrice tre volte a San Giovanni Lupatoto. Proprio la 24 ore ha permesso alla Lupatotissima di ospitare l’organizzazione di un Campionato del mondo nel 2001 e due Campionati Europei nel 1999 e 2006.

 

Altre informazioni riguardanti il regolamento della gara, l’intero albo d’oro, le possibilità di alloggio, i montepremi, l’elenco iscritti ed altro ancora sono disponibili sul sito www.mombocar.it

 

 

GSD Mombocar

25 e 26 settembre 2010: 16^ LUPATOTISSIMA…Newsultima modifica: 2010-09-06T07:09:00+02:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento