Atletica: record negli 800 m maschili a Berlino

rudisha 800.jpgcusma 800.jpgAtletica: Berlino, Semenya vince 800 m donne e Cusma terza, Rudisha ( Kenya ) record mondiale 800m maschili. Gibilisco vince con 5,71.

Nuovo record del mondo degli 800 metri maschili fatto segnare dal keniano David Lekuta Rudisha con il tempo di 1’41”09, che migliora di 2 soli centesimi il precedente primato mondiale fatto segnare da Wilson Kipketer il 24 agosto del 1997. Podio tutto keniano completato da Boaz Kiplagat Lalang e da Abraham Kiplagat.

Negli 800 m femminili Caster Semenya ha vinto la gara degli . Sulla pista che nel 2009 la consacro’ campionessa del mondo la 19enne sudafricana, tornata recentemente alle gare dopo quasi un anno di stop, si e’ imposta per 1’59”90 davanti alla keniana Cherono Koech, seconda in 2’00”40. Terza l’azzurra Elisa Cusma ottimo tempo in 2’00”44.

Giuseppe Gibilisco nell’asta è l’unico a superare 5,71 alla terza prova aggiudicandosi così la vittoria davanti al 5,61 del polacco Michalski e del messicano Lanaro.  Antonietta Di Martino, seconda nell’alto dietro alla tedesca, beniamina di casa, Ariane Friedrich. Entrambe superano 1,97 al primo assalto, fallendo poi l’attacco ai 2 metri. Vince la poliziotta tedesca, autrice di una serie senza errori, mentre quella della primatista italiana resta segnata da una “X” a 1,80 e un’altra a 1,93.

Libania Grenot nei 400 m finisce quarta in 50.90 calando leggermente nel finale dopo essere entrata nel rettilineo in linea con le migliori. Vince la statunitense Debbie Dunn con 50.56. Nei 3000, infine, conquistati con la migliore prestazione mondiale del 2010, 7:28.99, dall’etiope Tariku Bekele, tredicesimo il bronzo europeo dei 10000, Daniele Meucci.

Atletica: record negli 800 m maschili a Berlinoultima modifica: 2010-08-23T00:16:00+02:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento