Podismo e Atletica: News dal mondo 09.05.2010

A Praga un 20enne corre in 2:05:39

La maratona di Praga è stata vinta da non ancora ventenne Eliud Kiptanui in 2:05:39, tempo che lo pone tra i migliori venti di sempre e abbassa il precedente personale di sei minuti e mezzo (2:12:17). Alla seconda esperienza sui 42km, Kiptanui ha preceduto l’etiope Yemane Tsegay (2:07:11) e l’altro kenyano Nicholas Koech (2:07:23). Tra le donne affermazione di Helena Kirop in 2:25:29.

Due record del mondo a Berlino

 

Esiti da primato nella 25km di Berlino odierna, con record mondiale battuto in entrambe le gare, sia maschile che femminile. Tra gli uomini Samuel Kosgei ha tagliato il traguardo in 1:11:50, migliorando di quasi un minuto il vecchio limite di Paul Kosgei (1:12:45), e trascinando anche Gilbert Kirwa sotto il record di Kosgei (1:11:58). Tra le donne impresa ancor più solida di Mary Keitany, che in 1:19:53 ha polverizzato il record della giapponese Noguchi (1:22:13).

Culson 47.72, battuto Wariner

Nel Grand Prix di Ponce (Portorico) doppio mondiale stagionale nelle gare maschili di ostacoli. Il portoricano Javier Culson, bronzo mondiale a Berlino, è sceso per la prima volta sotto i 48 secondi nei 400 ostacoli correndo in 47.72. Sui 110 ostacoli David Oliver ha corso in 13.12. Sconfitta di Jeremy Wariner nei 400 piani, battuto di tre centesimi di secondo dal connazionale Neville (45.44).

Il ritorno di Dix: 9.98 e 19.86!

 

Eccezionale doppietta di Walter Dix nel Seminole Twilight di Tallahassee, in Florida. Il due volte bronzo olimpico nello sprint a Pechino si è imposto sui cento metri in 9.98 e sui duecento in 19.89, entrambe le gare con vento nullo. Nei 400 maschili seconda prestazione europea stagionale del belga Kevin Borlée con 45.60.

Vesely sulle orme di Zelezny

 

Il giavellottista ceko Vitezslav Vesely, dodicesimo classificato nella finale olimpica di Pechino, ha stabilito ieri a Olomouc il nuovo limite mondiale stagionale della specialità con una miglior lancio di 86.45. Vesely è allenato dal primatista del mondo e pluricampione olimpico Jan Zelezny, così come il secondo classificato Frydrych, autore di 84.77. Nel corso della gara Vesely ha migliorato per tre volte il primato personale. Terzo, con 84.47, il ventenne Vadlejch.

Exploit della discobola Müller Versione stampabile

A Wiesbaden mondiale stagionale nel disco femminile ad opera della tedesca Nadine Müller, che si è imposta con un lancio di 67.72, migliorando il precedente limite personale di quasi tre metri e mezzo per ben tre volte nell’arco della gara. Nella competizione maschile 66.62 del campione del mondo Robert Harting.

Mathathi debutta in 59:48

Ottimo esordio del kenyano Martin Irungu Mathathi nella mezza maratona. Mathathi, bronzo mondiale dei diecimila metri nel 2007 ad Osaka e bronzo mondiale di cross nel 2006 ha debuttato oggi sui 21,097 km vincendo la mezza maratona di Sendai, in Giappone, chiudendo in 59:48 su Mekubo Mogusu (1:01:34) e Cyrus Njui (1:01:46).

Fonte: www.fidal.it

Podismo e Atletica: News dal mondo 09.05.2010ultima modifica: 2010-05-09T22:08:00+02:00da corrintoscana
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento